COME RIMEDIARE

Le donne, durante il periodo della transizione menopausale, iniziano a prendere finalmente in considerazione la possibilità di curare sé stesse, portate probabilmente dai primi segni come: l’irregolarità del ciclo, la secchezza oculare, i capelli che perdono lucentezza, le unghie che si sfaldano, i primi dolorini articolari.

Solitamente all’inizio, sono più predisposte verso i rimedi considerati più naturali e tecniche più olistiche; cioè verso cure che prendano in considerazione la globalità del soggetto senza l’uso di farmaci. Da un’indagine dell’ISTAT (2005), le terapie non convenzionali in Italia venivano usate da 4,7 milioni di donne (il 15,8% della popolazione), in genere con un buon grado d’istruzione.