ALIMENTAZIONE E MENOPAUSA

Direi che, dopo gli occhi secchi, è stata la “ciccetta” a dirmi che qualcosa stava cambiando….

ACCIDENTI SE CAMBIAVA, ERA IL MIO METABOLISMO DI BASE CHE ANDAVA A REMENGO!
Quando una donna dopo i 45 mi dice che mangia come prima ma ingrassa, io le credo.
È vero, mangi come prima ma ingrassi, perché il tuo metabolismo di base è cambiato, consumi di meno anche solo per stare sveglia, seduta sul divano.
Succede così: per metabolismo di base s’intende le calorie che consumi per stare sul divano a vegetare, cioè il massimo dell’attività che viene richiesta è quella di respirare, a volte un po’ più profondamente.
Per vegetare si consumano un tot di calorie al giorno che variano, a seconda del sesso, età, altezza, peso e temperatura dell’ambiente.
Invecchiando, anche se con l’età ti vengono più spontanei e numerosi i “sospironi”, le calorie necessarie, per vegetare sul divano, diminuiscono di 100 al giorno.
Non mestrui più, hai meno massa muscolare (che consuma di più calorie della ciccia), le tue cellule si ricambiano più lentamente, non cresci più, anzi, ti rimpicciolisci…
Quindi, le 100 calorie al giorno che non consumi più o non le introduci, oppure… CICCIA.
Sono tantissime, se ci pensi bene, 100 calorie al giorno, è ovvio che, giorno, dopo giorno, se non mangi di meno o non ti muovi di più, si trasformano, con il tempo in kg.
Per farla breve le parole d’ordine diventano: dieta e movimento.
Si ma che palle!
Alla dieta, intesa come, ti devi mettere a contare le calorie non la considero proprio; mi viene il magone solo a pensarci.
Anzi, come penso alla parola DIETA già mi viene fame…come faccio?
Va un po’ meglio con il movimento, anche se sono, di base, pigra e incostante.
Ragazze, voi cosa fate per non ingrassare in menopausa?

Ascolta cosa dice Manuela sulla dieta nel libro “Vietato alle minori di 45”    Clicca qui per scaricare i’audio 

Maddalena , Manuela, Barbara